Italiano English

Il fiore Sardegna sboccia nel Paese dei Tulipani

20 gennaio 2014 | By

IMG_8004

 

I Paesi Bassi si confermano uno dei bacini più interessanti per il turismo in Sardegna. Ne abbiamo avuto conferma a Utrecht, alla Vakantiebeurs, principale fiera del turismo nel Paese dei Tulipani che si è conclusa ieri.
Utrecht è stata la prima tappa della promozione in Olanda, perché sabato 25 gennaio lo staff di ArchiMete sarà a Ede per partecipare alla Sardinië Vakantie Beurs, manifestazione organizzata da Sardinië-info nella suggestiva cornice dell’Hotel De Bosrand.

La fiera di Utrecht ha anche segnato il debutto della nuova campagna promozionale di ArchiMete, con il nuovo catalogo delle attività e i nuovi flyers stampati in italiano, inglese, tedesco e olandese. Assai elevato l’interesse per la Sardegna, con coppie, evergreen e famiglie molto attente e appassionate all’offerta turistica sarda. E questo sia in termini di ricettività (hotels, agriturismo, b&b, campeggi) che dei servizi di turismo attivo, con particolare attenzione per il diving, lo snorkeling, il kayak e il trekking, il tutto vissuto in maniera dinamica, in libertà e relax in un territorio che annovera ben due parchi naturali (uno terrestre e uno marino) ed è sotto la tutela dell’Unesco.

 

IMG_8009

 

Ede si annuncia come una piazza di assoluto interesse, proprio perché organizzata e aperta a quegli operatori che desiderano discutere e fare business solo con la Sardegna. Una bella opportunità in vista della prossima e impegnativa stagione turistica che, da parte di ArchiMete, vedrà nuove idee e proposte affiancate a ricettività di ottimo livello.

 

Continui aggiornamenti su Twitter (Twitter.com/Archimete) e Facebook (facebook.com/Archimete).

 

 

Archimete S.r.l. - P.Iva 02449430905 - Copyright © 2011 Archimete. Tutti i diritti riservati. - Termini e condizioni - Privacy - Credits

comunicazione e contenuti a cura di:

Kontagio

www.kontagio.eu
ideazione e progettazione grafica di:

Alessio Tavoletti

email: alessio.grafico@alice.it
sviluppo tecnico e ingegnerizzazione:

Simone Volpini

www.simonevolpini.info