Italiano English

La Grotta dei Fantasmi


Tra le più scenografiche del Mediterraneo, questa grotta è nel complesso carsico di Punta Giglio. La sua scoperta è abbastanza recente, dell’estate del 1994: si apre ad appena 7 metri di profondità e l’interno, per la trasparenza dell’acqua e per il gioco di riflessi, ricorda un cenote messicano. L’immersione si svolge lungo un dedalo di candide rocce calcaree che sembrano quasi le lenzuola con cui si raffigurano i fantasmi. Alla luce delle lampade il colore bianchissimo delle rocce moltiplica l’effetto trasparenza e la luminosità della grotta, producendo riflessi che richiamano il veloce, quanto inquietante, aleggiare di fantasmi. Il percorso si snoda fra ampie aperture, passaggi più stretti e numerosi affioramenti, uno dei quali sbuca in un vero e proprio laghetto contornato da cascate di calcare bianchissimo. È considerata una delle più importanti grotte sommerse del Mediterraneo, sia dal punto di vista geologico-naturalistico che scientifico per le caratteristiche dolomitiche in ambiente marino.

Partenza: la grotta è a 8 minuti di gommone dal centro turistico ArchiMete.

Percorso: la grotta è articolata su due livelli e l’esplorazione è abbastanza impegnativa, consigliata a subacquei con esperienza.

Profondità: massimo 10-12 metri, la quota di ingresso alla grotta è a 7 metri di profondità.

Da vedere: Si entra all’interno di una camera di circa 4 metri che prosegue con un cunicolo di un paio di metri e largo poco meno di uno. La luce della torcia diventa fondamentale, perché si arriva nella grande camera principale, dove i riflessi delle rocce di calcite illuminate dalle torce rendono l’atmosfera quasi spettrale e molto suggestiva. È da qui che parte un primo tunnel lungo una ventina di metri che sfocia in un laghetto aereo. La volta della grotta è arabescata da stalattiti e venature di colore rossastro. Da qui si imbocca un nuovo tunnel leggermente più breve del precedente che conduce nella camera principale: è una sorta di budello di roccia candida che, alla luce delle torce, regala emozioni intense.

Durata esplorazione: 1 ora

La quota comprende: bombola da sub e zavorra, trasferimento e rientro in gommone, guida subacquea e naturalistica all’interno della grotta, risciacquo e deposito attrezzature.

Maggiori informazioni: Il centro turistico ArchiMete offre la possibilità di convenienti pacchetti immersioni che consentono di vivere appieno le meraviglie dell’Area Marina Protetta di Capo Caccia-Isola Piana. L’offerta può essere combinata anche con le escursioni trekking, snorkeling e le altre attività naturalistiche proposte da ArchiMete. Vedi anche la sezione Scopri le nostre offerte

Archimete S.r.l. - P.Iva 02449430905 - Copyright © 2011 Archimete. Tutti i diritti riservati. - Termini e condizioni - Privacy - Credits

comunicazione e contenuti a cura di:

Kontagio

www.kontagio.eu
ideazione e progettazione grafica di:

Alessio Tavoletti

email: alessio.grafico@alice.it
sviluppo tecnico e ingegnerizzazione:

Simone Volpini

www.simonevolpini.info