Italiano English

Verde e responsabile è meglio. ArchiMete official supporter della Giornata Mondiale del Turismo Responsabile in programma al WTM 2012 di Londra

22 Settembre 2012 | By

Molte piccole azioni individuali per raggiungere un grande obiettivo: tutelare l’ambiente e avere un mondo migliore in cui vivere. E…, naturalmente, dove trascorrere una vacanza unica!
È la strategia che anima la nostra azienda turistica che opera nel cuore del nord-ovest della Sardegna, nel Parco Naturale Regionale di Porto Conte e dell’Area Marina Protetta di Capo Caccia-Isola Piana.
Consideriamo la “filosofia verde” un must, un fattore imprescindibile per programmare tutte le attività.
Ecco perché, in occasione della nostra prima partecipazione al World Travel Market di Londra (5-8 novembre), abbiamo aderito in maniera convinta al WRTD, Giornata Mondiale del Turismo Responsabile 2012, in programma il 7 novembre nell’ambito della fiera londinese.

 

Una giornata d’azione collettiva per la quale gli organizzatori di WTM WRTD si sono posti quattro obiettivi da raggiungere. Con il sostegno dell’Organizzazione mondiale del Turismo (UNWTO) si vuole stimolare l’industria turistica a lavorare insieme per:

• incentivare comportamenti più responsabili sia per quanto riguarda l’industria dei viaggi e del turismo che il trasporto pubblico;
• approfondire le modalità con cui Paesi e destinazioni turistiche si stanno impegnando sul fronte del turismo sostenibile;
• formare i principali marketplace e aprire con loro un dibattito affinché si lavori per diventare sempre più punto di riferimento per il cambiamento verso un turismo responsabile;
• sfruttare la vetrina del World Travel Market per incoraggiare l’industria turistica internazionale a far crescere a livello mondiale il principio di turismo responsabile.

Noi, nel nostro piccolo, alla fine della stagione turistica 2012 abbiamo deciso di ristrutturare la sede e includere nuovi servizi verdi, come ad esempio un minibus turistico (meno auto sulle strade è meglio!) e dispositivi per il risparmio di energia e acqua (condividiamo in pieno la campagna “Just a drop” che vede partner anche il WTM).
La stessa filosofia eco-friendly è applicata da tempo ai mezzi in dotazione: tutti i gommoni, sia per il trasporto che per il noleggio, sono equipaggiati con motori di ultima generazione a basso impatto ambientale.
Il nostro obiettivo è promuovere un sistema turistico basato sull’amore per la cultura, la natura, il turismo attivo, ma anche per attività come immersioni subacquee, snorkeling, trekking, kayak, equitazione e tante altre opportunità che permettono alla clientela di godere di un periodo di relax innovativo, originale e sostenibile.
Alla luce di questa “filosofia verde”, il team del WRTD ha riconosciuto ArchiMete come sostenitore ufficiale della giornata, concedendo l’uso del logo ufficiale della Giornata Mondiale del Turismo Responsabile 2012.
Un riconoscimento che ci riempie d’orgoglio e che premia gli sforzi prodotti in questi anni di attività. La concessione del logo è un incentivo a perseguire la strada della protezione ambientale, per un turismo davvero responsabile.
Perché ciò che si fa oggi ha una grande influenza sul turismo di domani. Siamo sulla stessa barca, e ciascuno di noi è chiamato a fare la propria parte.

Se sarete al WTM 2012 di Londra saremo lieti di conoscervi e instaurare relazioni per collaborare e organizzare splendide vacanze responsabili in Sardegna!
Continui aggiornamenti su Twitter (Twitter.com/Archimete) e Facebook (www.facebook.com/Archimete).

Se sei interessato a leggere e scaricare la Carta del Turismo Responsabile firmata a Città del capo nel 2002 clicca qui: http://www.responsiblecapetown.co.za/wp-content/uploads/downloads/2011/09/RT-Charter.pdf

Lascia un commento

Archimete S.r.l. - P.Iva 02449430905 - Copyright © 2011 Archimete. Tutti i diritti riservati. - Termini e condizioni - Privacy - Credits

comunicazione e contenuti a cura di:

Kontagio

www.kontagio.eu
ideazione e progettazione grafica di:

Alessio Tavoletti

email: alessio.grafico@alice.it
sviluppo tecnico e ingegnerizzazione:

Simone Volpini

www.simonevolpini.info