Italiano English

Banco in spiaggia e maschera sul viso: torna “Viamare”

16 maggio 2015 | By

 

Viamare 1Educazione ambientale direttamente sulla spiaggia e in mare, precisamente a Tramariglio, nel cuore dell’Area Marina Protetta di Capo Caccia-Isola Piana.
Sono quasi 300 gli alunni di numerose scuole elementari e medie di Alghero e frazioni limitrofe che, tra fine maggio e inizio giugno, partecipano all’edizione 2014/2015 del “Progetto Viamare”. L’iniziativa è promossa dall’AMP ed è seguita dai tecnici dell’Area Marina Daniela Scala e Carmen Spano che, durante i mesi invernali, hanno svolto una serie di lezioni nelle scuole per spiegare ai ragazzi le funzioni dell’Ente e sensibilizzare al rispetto dell’ambiente litoraneo e marino.
E siccome vivere le lezioni (altro…)

Caput Hermaeum (kayak)

7 marzo 2013 | By

 

Capo Caccia, il “gigante addormentato”, è l’immenso promontorio calcareo simbolo di Alghero e della Riviera del Corallo. È tra i più imponenti del Mediterraneo, tanto che i latini lo chiamavano Caput Hermaeum.
Nel corso di millenni la natura ha scavato al suo interno spettacolari grotte aeree e sommerse: tra queste ultime c’è anche la Grotta di Nereo, la più estesa cavità subacquea del Mediterraneo.
L’escursione in kayak parte dalla riparata Baia di Tramariglio e costeggia il versante occidentale dell’ampio fiordo di Porto Conte permettendo di godere di luoghi suggestivi come la Torre di Tramariglio, le piscine naturali di Cala Dragunara, la Torre del Bollo, la Grotta Verde e le falesie a picco sul mare che caratterizzano Capo Caccia.
Doppiato il capo, si apre lo scenario dell’Isola Foradada con il suo splendido tunnel, delle calette e delle baie che la natura ha scavato nella roccia. Fra una pagaiata e l’altra si respirano storia e leggende, come quelle legate alle frequentazioni di pirati e corsari nei secoli passati.

Partenza e arrivo: Baia di Tramariglio, centro turistico ArchiMete.

Percorso: facile e piacevole, adatto alla maggior parte dei canoisti amatoriali, suggestivo anche per i più esperti.

Lunghezza: circa 13 chilometri (7 miglia marine) tra andata e ritorno, per circa 3 ore e mezza di escursione con pausa a Cala Inferno.

Info: +39 327 5909300 – archimete@archimete.it

Sogno turchese (Snorkeling)

13 ottobre 2012 | By

Emozioni uniche tra falesie a strapiombo sul mare e fondali marini ricchi di vita

Snorkeling Alghero

Clicca per vedere la galleria di foto

 

I giorno
Arrivo e sistemazione presso la struttura ricettiva.

II giorno
I Giganti di pietra. Snorkeling lungo le falesie di Capo Caccia, da Porto Conte fino a Isola Piana (rientro nel pomeriggio).

III giorno
All’ombra del Gigante. Tour snorkeling di Capo Caccia a tu per tu con l’incanto delle falesie. Visita e tuffi in calette inaccessibili (rientro nel pomeriggio).

IV giorno
Mattina: con pinne e maschera alla scoperta dell’antico Porto di Tolomeo (2 ore circa)
Termine soggiorno e ripartenza

 

Quota partecipazione: 340,00 € a persona

 

Per informazioni inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica archimete@archimete.it specificando la dicitura “Info per soggiorno” nell’oggetto.

 

Oppure contattare i numeri +39 327 5909300 – +39 333 6744889 – +39 334 9372278 (orario: 09.00-13.00 / 14.00-19.00)

 

Informazioni utili
La quota comprende: soggiorno presso il B&B Il Faro in formula bed&breakfast, 3 escursioni snorkeling guidate all’interno dell’Area Marina protetta di Capo Caccia-Isola Piana*; 3 snack; servizio transfer con minibus per alloggio e attività.

*(incluse le attrezzature: muta, pinne, maschera, snorkel)

.
Numero partecipanti: minimo 2, massimo 6.

.

Periodo consigliato: aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre, novembre

 

La struttura selezionata per questo soggiorno è:

BeB Il Faro (3)

B&B Il Faro Alghero

 

.

.

.

.

.

.

Richiedi un preventivo per i mesi di luglio e agosto o se desideri un’altra struttura per il soggiorno

.

Verde e responsabile è meglio. ArchiMete official supporter della Giornata Mondiale del Turismo Responsabile in programma al WTM 2012 di Londra

22 settembre 2012 | By

Molte piccole azioni individuali per raggiungere un grande obiettivo: tutelare l’ambiente e avere un mondo migliore in cui vivere. E…, naturalmente, dove trascorrere una vacanza unica!
È la strategia che anima la nostra azienda turistica che opera nel cuore del nord-ovest della Sardegna, nel Parco Naturale Regionale di Porto Conte e dell’Area Marina Protetta di Capo Caccia-Isola Piana.
Consideriamo la “filosofia verde” un must, un fattore imprescindibile per programmare tutte le attività.
Ecco perché, in occasione della nostra prima partecipazione al World Travel Market di Londra (5-8 novembre), abbiamo aderito in maniera convinta al WRTD, Giornata Mondiale del Turismo Responsabile 2012, in programma il 7 novembre nell’ambito della fiera londinese.

 

Una giornata d’azione collettiva per la quale gli organizzatori di WTM WRTD si sono posti quattro obiettivi da raggiungere. Con il sostegno dell’Organizzazione mondiale del Turismo (UNWTO) si vuole stimolare l’industria (altro…)

Turismo responsabile… al lavoro. La sfida è aperta al World Travel Market 2012 di Londra

12 agosto 2012 | By

Le politiche del lavoro in Sardegna passano necessariamente da un rilancio intelligente e ben coordinato del turismo. In qualunque forma esso venga sviluppato (certo, ancora meglio se sostenibile e responsabile): attivo, alberghiero, dei campeggi, di lusso, legato al mare, al golf e a un’altra miriade di attività.
Ma se l’obiettivo è quello di creare ricchezza e benessere per una regione unica al mondo per natura, cultura, tradizioni ed enogastronomia, è necessario cambiare rapidamente passo.
Se è vero –come purtroppo confermano le recenti statistiche elaborate dai centri studi di numerose associazioni di categoria– che in Italia un giorno alla settimana viene bruciato dalla burocrazia, onore al merito agli imprenditori del Bel Paese che, nonostante il freno a mano costantemente tirato (e non certo per colpa loro), riescono ad ottenere risultati d’eccellenza.
La trasparenza di percorsi informatizzati per l’iter di qualsiasi pratica resta ancora un miraggio e i rallentamenti sono la drammatica normalità.
È forse lasciando tutto così che l’Italia pensa di risollevare rapidamente l’economia? In questo modo, in realtà, c’è il rischio di vanificare anche gli effetti della tanto decantata “spending review”.

Nonostante questo la classe imprenditoriale prosegue a investire con costanza e professionalità su settori produttivi promettenti. E fra questi, per la Sardegna, c’è ovviamente il turismo. È in quest’ottica che, dal 5 all’8 novembre prossimi lo staff di ArchiMete sarà a Londra, tra gli espositori del World Travel Market – WTM 2012 – fiera internazionale del turismo che si conferma uno tra i più importanti appuntamenti per gli operatori del comparto turistico di tutto il mondo. Il WTM 2012 giunge cinque mesi dopo il workshop tra buyers spagnoli e operatori turistici della Sardegna promosso a Madrid e che ci ha permesso di testare il grande interesse che il mercato dell’Europa occidentale nutre nei confronti dell’offerta sarda.

Abbiamo scelto di partecipare al WTM 2012 di Londra nella consapevolezza di rappresentare una delle tante potenzialità turistiche di questa regione, convinti anche che questo sforzo comune possa trasformarsi in potentissimo volano per la creazione di nuovi posti di lavoro, pure altamente qualificati.
Lo staff di ArchiMete sarà (altro…)

Con le pinne, la muta e gli occhiali…. Pronti per lo snorkeling?

2 luglio 2012 | By

Snorkeling: il modo più semplice e veloce per apprezzare le meraviglie del mondo sottomarino e dei tratti più nascosti e spesso inaccessibili della costa.
Tuttavia, come tutte le attività sportive che si svolgono in mare, è necessario praticarlo in sicurezza, con le attrezzature adeguate e, soprattutto se si va in posti difficilmente accessibili o isolati, con una guida esperta del luogo che, tra l’altro, può dare interessanti indicazioni sulla flora e la fauna marine.
“Con le pinne, fucile ed occhiali…” recita la nota canzone di Edoardo Vianello…. Più pratico, per noi (che tra l’altro operiamo in un’area marina protetta), sostituire il fucile con una muta che permette di restare in acqua per molto tempo e non avere freddo.
Lo snorkeling, infatti, è un’attività che ha preso molto piede negli ultimi anni: proprio perché una semplice escursione in gommone si trasforma in uno spettacolo unico. Nel corso di una mattinata è possibile visitare numerose calette e osservare la vita marina di estesi tratti di fondale.
Le emozioni non mancano: nella zona di Capo Caccia, nel nord-ovest della Sardegna, il giro delle correnti richiama grandi pelagici come ricciole, barracuda e delfini. Tutti animali innocui e splendidi da vedere, soprattutto se si è in acqua con maschera, boccaglio (lo snorkel) e pinne.

Snorkeling per tutti, con qualche avvertenza
Chiunque può praticare questa disciplina, perché è sufficiente quel minimo di innata acquaticità. Non è necessario essere né esperti sub né abili nuotatori, e per mantenere meglio il galleggiamento basta indossare la muta o un giubbotto galleggiante.
Per praticare snorkeling in sicurezza e in modo divertente, è sufficiente rispettare alcune semplici regole: il sistema di coppia è fondamentale ed è obbligatorio portare con sé un pallone di segnalazione che indicherà a chi transita con un’imbarcazione di stare lontano almeno 50 metri. È buona regola, inoltre, non allontanarsi troppo dalla riva e prima di partire per un tour snorkeling è sempre bene comunicare a un amico o al personale del centro turistico i luoghi che si intende visitare e l’orario previsto per il rientro.


 

L’attrezzatura
Maschera: rappresenta la nostra finestra sott’acqua. Ecco perché è importante scegliere quella che meglio si adatta alle (altro…)

Delfino (Snorkeling &…)

4 maggio 2012 | By

Pinne e maschera per vivere un sogno color turchese

Clicca per vedere la galleria di foto

 

I giorno
Arrivo e sistemazione presso la struttura ricettiva.

II giorno
I Giganti di pietra. Snorkeling lungo le falesie di Capo Caccia

III giorno
All’ombra del Gigante. Tour snorkeling di Capo Caccia a tu per tu con l’incanto delle falesie

IV giorno
Mattina: l’incanto di flora e fauna lungo i sentieri dell’oasi naturalistica Prigionette-Arca di Noè (con guida. Livello difficoltà: facile)
Termine soggiorno e ripartenza

 

Quota partecipazione: 300,00 € a persona

 

Per informazioni inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica archimete@archimete.it specificando la dicitura “Info per soggiorno” nell’oggetto.

 

Oppure contattare i numeri +39 327 5909300 – +39 333 6744889 – +39 334 9372278 (orario: 09.00-13.00 / 14.00-19.00)

 

Informazioni utili
La quota comprende: soggiorno presso il B&B Sa Branda in formula bed&breakfast, 2 escursioni snorkeling guidate* all’interno dell’Area Marina protetta di Capo Caccia-Isola Piana; 1 escursione naturalistica guidata all’interno del Parco Naturale di Porto Conte; 3 snacks, servizio transfer con minibus per alloggio e attività.

*(incluse le attrezzature: muta, pinne, maschera, snorkel)

.
Numero partecipanti: minimo 2.

.

Periodo consigliato: aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre, novembre.

B&B Sa Branda

.

.

.

.

.

.

.

Richiedi un preventivo per i mesi di luglio e agosto o se desideri un’altra struttura per il soggiorno

.

 

 

 

Territorio

21 gennaio 2012 | By

 

Siamo nel cuore dell’Area Marina Protetta di Capo Caccia-Isola Piana e del Parco Naturale Regionale di Porto Conte, direttamente sulla spiaggia di ghiaia della baia di Tramariglio. Un vero e proprio paradiso naturalistico, ambientale e logistico visto che dalla baia, ben riparata da venti e mare mosso, è assai agevole raggiungere tutti i punti di immersione, snorkeling ed escursioni terrestri delle due riserve naturali.

La vicinanza con la città di Alghero, poi, è un invito esplicito ad organizzare un affascinante tour fra le ricchezze storiche e culturali dell’antica cittadina di origine catalana.

 

Archimete S.r.l. - P.Iva 02449430905 - Copyright © 2011 Archimete. Tutti i diritti riservati. - Termini e condizioni - Privacy - Credits

comunicazione e contenuti a cura di:

Kontagio

www.kontagio.eu
ideazione e progettazione grafica di:

Alessio Tavoletti

email: alessio.grafico@alice.it
sviluppo tecnico e ingegnerizzazione:

Simone Volpini

www.simonevolpini.info