Italiano English

Il gioiello Sardegna: diving, snorkeling e turismo attivo al WTM 2014 di Londra

28 ottobre 2014 | By

Dal 3 al 6 novembre prossimi saremo presenti al World Travel Market – WTM 2014 di Londra, fiera internazionale del turismo che richiama operatori da tutto il mondo. (altro…)

Immergersi in sicurezza. Un utile decalogo

22 aprile 2013 | By

 Diving

Sì, è proprio così. Arrivano le prime giornate dal sapore estivo e per gli appassionati di mare e di subacquea comincia l’irresistibile richiamo a indossare muta e bombole e riconquistare le meraviglie del mondo marino.
Ma prima di dar sfogo alla propria passione è bene prendere in considerazione alcune regole d’oro che renderanno ancor più piacevole la lunga stagione delle immersioni.
Una buona preparazione fisica è di certo un fattore importante. Un grandissimo aiuto viene già da semplici pratiche quotidiane, come scegliere le scale al posto dell’ascensore, parcheggiare l’auto un po’ più distante dal luogo che si vuole raggiungere in modo da essere “obbligati” a percorrere un po’ di strada a passo veloce; se possibile preferire la bicicletta all’auto, evitare di fumare e assumere qualsiasi genere di sostanze stupefacenti. È fondamentale eseguire un check up medico ogni anno e, accanto a queste poche regole, è consigliabile praticare un po’ di attività sportiva aerobica non agonistica come jogging, nordic walking, calcio, calcetto e tutti quegli sport che fanno muovere in modo armonico un po’ tutti i muscoli del corpo.
Siamo dunque quasi pronti per un bel tuffo in acqua! Ma prima, in particolare per chi ha iniziato da poco l’attività subacquea o non ha maturato un’esperienza sufficientemente lunga, è opportuno rivedere le regole base dell’immersione con le bombole. Se il periodo di inattività è piuttosto lungo, è buona norma svolgere un paio di immersioni di refresh (eventualmente anche in piscina) e riprendere confidenza con l’attrezzatura. Consigli importanti potranno venire dall’istruttore che vi ha seguito durante il corso oppure dal libro sul quale avete studiato per conseguire il brevetto, la certificazione necessaria per immergersi.


 

Finalmente! È il momento dell’immersione! Presso il diving o il centro turistico troverete tutti i servizi necessari per svolgere al meglio (e soprattutto divertendovi) l’attività subacquea. E allora, che aspettate? Tutti in acqua!

Il decalogo per immergersi in sicurezza:
1) Essere idonei a livello medico per praticare l’attività subacquea;
2) Mantenere una buona forma fisica;
3) Mantenere il brevetto in efficienza eseguendo immersioni con costanza durante l’arco della stagione;
4) Prudenza e gradualità con le prime immersioni della stagione, rispettando sempre il sistema di coppia;
5) Rispettare sempre i limiti di profondità del brevetto che si possiede e, in ogni caso, per l’immersione ricreativa non superare mai i 39 metri;
6) Immergersi soltanto se si è in buone condizioni di salute e non preoccuparsi se un malessere generale dovesse precludere anche l’immersione del compagno. Mai derogare alla sicurezza;
7) Pianificare con cura l’immersione, le profondità e ripassare i gesti convenzionali che sarà fondamentale conoscere e saper interpretare sott’acqua;
8) Verificare sempre l’efficienza della propria attrezzatura e conoscere la funzionalità di quella del compagno o di quella presa a nolo;
9) Al termine dell’immersione evitare sforzi fisici in modo da favorire la desaturazione dei tessuti del corpo;
10)  Non prendere l’aereo nelle 24 ore successive all’immersione e non andare in alta quota per evitare problemi di pressione che potrebbero risultare assai pericolosi.

E adesso… maschera, pinne, bombole e si va!

Sott’acqua con Nereo (Diving &…)

3 maggio 2012 | By

Il fascino delle grotte carsiche sottomarine di Capo Caccia e l’incanto della natura nel Parco di Porto Conte

Clicca per vedere la galleria di foto

 

I giorno
Arrivo e sistemazione presso la struttura ricettiva;

II giorno
In immersione alla scoperta delle grotte subacquee di Capo Caccia e dei fondali unici dell’Area Marina Protetta (rientro nel pomeriggio)

III giorno
In immersione fra gli incantevoli fondali dell’Area Marina Protetta di Capo Caccia e Isola Piana (rientro nel pomeriggio)
IV giorno
Mattina: percorso naturalistico e didattico di Casa Gioiosa, sede del Parco Naturale di Porto Conte (2 ore circa)
Termine soggiorno e ripartenza

.
Quota partecipazione: 340,00 € a persona

 

Per informazioni inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica archimete@archimete.it specificando la dicitura “Info per soggiorno” nell’oggetto.

 

Oppure contattare i numeri +39 327 5909300 – +39 333 6744889 – +39 334 9372278 (orario: 09.00-13.00 / 14.00-19.00)

.

Informazioni utili
La quota comprende: soggiorno presso Agriturismo Podere Monte Sixeri in formula bed&breakfast, 4 immersioni* (in formula doppia consecutiva); 1 tour guidato nella sede del Parco Naturale Regionale di Porto Conte; 3 snacks, servizio transfer con minibus per alloggio e attività.

*Fornitura di bombola e zavorra, passaggio barca, logistica. Immersioni svolte in curva di sicurezza

.
Numero partecipanti: minimo 2.

.

Periodo consigliato: aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre, novembre.

.

La struttura selezionata per questo soggiorno è:

Podere Monte Sixeri

.

.

.

 

.

.

.

Richiedi un preventivo per i mesi di luglio e agosto o se desideri un’altra struttura per il soggiorno

.

.

.

 

 

Pacchetti escursioni

3 maggio 2012 | By

Pacchetti escursioni

.

Il Centro turistico ArchiMete opera all’interno del Parco Naturale Regionale di Porto Conte e dell’Area Marina Protetta di Capo Caccia e Isola Piana. Ambienti unici per ricchezza e varietà di specie faunistiche e vegetali, ma anche per gli straordinari scenari naturali e per i panorami mozzafiato.Logo beach bar per sito ok
In questo contesto il centro elabora e propone pacchetti escursioni che valorizzano al meglio il patrimonio naturalistico, ambientale, storico e culturale della zona.

Proposte che abbracciano i diversi rami di attività di ArchiMete: diving, snorkeling, trekking, kayak, osservazione ambientale e altre attività a contatto con la natura.

.

.

..

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA SULLE SCHEDE A SINISTRA

Il personale del centro turistico è a disposizione anche per studiare proposte personalizzate.

Ospitalità a ottime condizioni grazie a una rete di strutture selezionate.

Per informazioni inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica archimete@archimete.it specificando la dicitura “Info pacchetti escursioni” nell’oggetto.

Oppure contattare i numeri +39 327 5909300 – +39 333 6744889 – +39 334 9372278 (orario: 09.00-13.00 / 14.00-19.00)

.

Leggi le nostre politiche privacy

.

Attività

21 gennaio 2012 | By

Attività Capo Caccia

.

Clicca sulla foto o qui per vedere la galleria

.

Ecoturismo attivo all’aria aperta, in mare, a piedi, a cavallo, in kayak….Logo beach bar per sito ok

Un Paradiso naturale sopra e sotto il mare. Il comprensorio di Capo Caccia e della baia di Tramariglio è tuttora rifugio privilegiato di uccelli protetti come il grifone (Gyps fulvus fulvus), presente in Sardegna, soprattutto in questa zona, in poco meno di un centinaio di esemplari; ma anche come il gheppio (falcus tinnunculus), il falco pellegrino (Falco peregrinus), il gabbiano còrso (Ichthyaetus audouinii) e il cormorano (Phalacrocorax carbo) che nidifica e bazzica la vicina isola Foradada.
La zona è anche ideale per gli appassionati di trekking, equitazione e mountain bike. Nella riservetta “Arca di Noè”, in zona Tramariglio, sono facilmente visibili animali come il cinghiale, il cavallino della Giara e il daino.
Alcuni percorsi sono affrontabili dalla maggior parte degli escursionisti, mentre per altri sono necessarie esperienza, abilità tecniche e atletiche. È consigliabile, sempre e per chiunque, intraprendere l’escursione indossando scarponcini da trekking e avere con sé uno zainetto con acqua, viveri ad alto contenuto energetico e un indumento di ricambio.

CLICCA SULLE SCHEDE A SINISTRA PER SCOPRIRE LE SINGOLE ATTIVITÀ!

 

 

Archimete S.r.l. - P.Iva 02449430905 - Copyright © 2011 Archimete. Tutti i diritti riservati. - Termini e condizioni - Privacy - Credits

comunicazione e contenuti a cura di:

Kontagio

www.kontagio.eu
ideazione e progettazione grafica di:

Alessio Tavoletti

email: alessio.grafico@alice.it
sviluppo tecnico e ingegnerizzazione:

Simone Volpini

www.simonevolpini.info