Italiano English

Il gioiello Sardegna: diving, snorkeling e turismo attivo al WTM 2014 di Londra

28 ottobre 2014 | By

Dal 3 al 6 novembre prossimi saremo presenti al World Travel Market – WTM 2014 di Londra, fiera internazionale del turismo che richiama operatori da tutto il mondo. (altro…)

Snorkeling

6 marzo 2013 | By

Snorkeling Alghero

.

Clicca sulla foto o qui per vedere la galleria

.

Chi visita il comprensorio di Alghero non può rinunciare a una gita snorkeling con annesso tour delle falesie. Logo beach bar per sito okCapo Caccia, il gigante muto che domina la Riviera del Corallo, è simbolo di forza e natura incontrastata, spesso inaccessibile. Un enorme promontorio di roccia calcarea situato nell’estremità occidentale della Sardegna che si eleva sul mare per 186 metri. Nel punto più alto si trova la stazione meteorologica di Capo Caccia che ospita anche il faro. Uno tra i più importanti e visibili (circa 34 miglia) di tutto il Mediterraneo.

I versanti di roccia candida a picco sul mare sono rifugi inaccessibili per numerose specie di animali, in particolari uccelli e rapaci che costruiscono i nidi sfruttando crepacci e costoni delle falesie.

Il tour, assai suggestivo, fa vivere da protagonisti la maestosità di Capo Caccia e consente di ammirare da vicino grotte e anfratti raggiungibili esclusivamente dal mare, compresi piccoli paradisi naturali come l’isola Foradada e l’Isola Piana.

Il gruppo di massimo 14 persone è equipaggiato con muta, pinne, maschera, snorkel e boa segnala-sub. Una guida accompagna alla scoperta dei fondali dell’Area Marina Protetta di Capo Caccia-Isola Piana.

 

ORARI E PREZZI

Mezza giornata: ritrovo al centro turistico ArchiMete alle 8,15, alle 10,15 o alle 14,15 (per l’escursione pomeridiana). La partenza è entro mezz’ora/quaranta minuti.

Il costo è di 35,00 euro a persona

Bambini (5-12 anni) 20,00 euro a persona

 

NB: tutti i prezzi sono da intendersi con IVA inclusa

Valigia proposta vacanzaPulsante ITA.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Sogno turchese (Snorkeling)

13 ottobre 2012 | By

Emozioni uniche tra falesie a strapiombo sul mare e fondali marini ricchi di vita

Snorkeling Alghero

Clicca per vedere la galleria di foto

 

I giorno
Arrivo e sistemazione presso la struttura ricettiva.

II giorno
I Giganti di pietra. Snorkeling lungo le falesie di Capo Caccia, da Porto Conte fino a Isola Piana (rientro nel pomeriggio).

III giorno
All’ombra del Gigante. Tour snorkeling di Capo Caccia a tu per tu con l’incanto delle falesie. Visita e tuffi in calette inaccessibili (rientro nel pomeriggio).

IV giorno
Mattina: con pinne e maschera alla scoperta dell’antico Porto di Tolomeo (2 ore circa)
Termine soggiorno e ripartenza

 

Quota partecipazione: 340,00 € a persona

 

Per informazioni inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica archimete@archimete.it specificando la dicitura “Info per soggiorno” nell’oggetto.

 

Oppure contattare i numeri +39 327 5909300 – +39 333 6744889 – +39 334 9372278 (orario: 09.00-13.00 / 14.00-19.00)

 

Informazioni utili
La quota comprende: soggiorno presso il B&B Il Faro in formula bed&breakfast, 3 escursioni snorkeling guidate all’interno dell’Area Marina protetta di Capo Caccia-Isola Piana*; 3 snack; servizio transfer con minibus per alloggio e attività.

*(incluse le attrezzature: muta, pinne, maschera, snorkel)

.
Numero partecipanti: minimo 2, massimo 6.

.

Periodo consigliato: aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre, novembre

 

La struttura selezionata per questo soggiorno è:

BeB Il Faro (3)

B&B Il Faro Alghero

 

.

.

.

.

.

.

Richiedi un preventivo per i mesi di luglio e agosto o se desideri un’altra struttura per il soggiorno

.

Con le pinne, la muta e gli occhiali…. Pronti per lo snorkeling?

2 luglio 2012 | By

Snorkeling: il modo più semplice e veloce per apprezzare le meraviglie del mondo sottomarino e dei tratti più nascosti e spesso inaccessibili della costa.
Tuttavia, come tutte le attività sportive che si svolgono in mare, è necessario praticarlo in sicurezza, con le attrezzature adeguate e, soprattutto se si va in posti difficilmente accessibili o isolati, con una guida esperta del luogo che, tra l’altro, può dare interessanti indicazioni sulla flora e la fauna marine.
“Con le pinne, fucile ed occhiali…” recita la nota canzone di Edoardo Vianello…. Più pratico, per noi (che tra l’altro operiamo in un’area marina protetta), sostituire il fucile con una muta che permette di restare in acqua per molto tempo e non avere freddo.
Lo snorkeling, infatti, è un’attività che ha preso molto piede negli ultimi anni: proprio perché una semplice escursione in gommone si trasforma in uno spettacolo unico. Nel corso di una mattinata è possibile visitare numerose calette e osservare la vita marina di estesi tratti di fondale.
Le emozioni non mancano: nella zona di Capo Caccia, nel nord-ovest della Sardegna, il giro delle correnti richiama grandi pelagici come ricciole, barracuda e delfini. Tutti animali innocui e splendidi da vedere, soprattutto se si è in acqua con maschera, boccaglio (lo snorkel) e pinne.

Snorkeling per tutti, con qualche avvertenza
Chiunque può praticare questa disciplina, perché è sufficiente quel minimo di innata acquaticità. Non è necessario essere né esperti sub né abili nuotatori, e per mantenere meglio il galleggiamento basta indossare la muta o un giubbotto galleggiante.
Per praticare snorkeling in sicurezza e in modo divertente, è sufficiente rispettare alcune semplici regole: il sistema di coppia è fondamentale ed è obbligatorio portare con sé un pallone di segnalazione che indicherà a chi transita con un’imbarcazione di stare lontano almeno 50 metri. È buona regola, inoltre, non allontanarsi troppo dalla riva e prima di partire per un tour snorkeling è sempre bene comunicare a un amico o al personale del centro turistico i luoghi che si intende visitare e l’orario previsto per il rientro.


 

L’attrezzatura
Maschera: rappresenta la nostra finestra sott’acqua. Ecco perché è importante scegliere quella che meglio si adatta alle (altro…)

Delfino (Snorkeling &…)

4 maggio 2012 | By

Pinne e maschera per vivere un sogno color turchese

Clicca per vedere la galleria di foto

 

I giorno
Arrivo e sistemazione presso la struttura ricettiva.

II giorno
I Giganti di pietra. Snorkeling lungo le falesie di Capo Caccia

III giorno
All’ombra del Gigante. Tour snorkeling di Capo Caccia a tu per tu con l’incanto delle falesie

IV giorno
Mattina: l’incanto di flora e fauna lungo i sentieri dell’oasi naturalistica Prigionette-Arca di Noè (con guida. Livello difficoltà: facile)
Termine soggiorno e ripartenza

 

Quota partecipazione: 300,00 € a persona

 

Per informazioni inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica archimete@archimete.it specificando la dicitura “Info per soggiorno” nell’oggetto.

 

Oppure contattare i numeri +39 327 5909300 – +39 333 6744889 – +39 334 9372278 (orario: 09.00-13.00 / 14.00-19.00)

 

Informazioni utili
La quota comprende: soggiorno presso il B&B Sa Branda in formula bed&breakfast, 2 escursioni snorkeling guidate* all’interno dell’Area Marina protetta di Capo Caccia-Isola Piana; 1 escursione naturalistica guidata all’interno del Parco Naturale di Porto Conte; 3 snacks, servizio transfer con minibus per alloggio e attività.

*(incluse le attrezzature: muta, pinne, maschera, snorkel)

.
Numero partecipanti: minimo 2.

.

Periodo consigliato: aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre, novembre.

B&B Sa Branda

.

.

.

.

.

.

.

Richiedi un preventivo per i mesi di luglio e agosto o se desideri un’altra struttura per il soggiorno

.

 

 

 

Pacchetti escursioni

3 maggio 2012 | By

Pacchetti escursioni

.

Il Centro turistico ArchiMete opera all’interno del Parco Naturale Regionale di Porto Conte e dell’Area Marina Protetta di Capo Caccia e Isola Piana. Ambienti unici per ricchezza e varietà di specie faunistiche e vegetali, ma anche per gli straordinari scenari naturali e per i panorami mozzafiato.Logo beach bar per sito ok
In questo contesto il centro elabora e propone pacchetti escursioni che valorizzano al meglio il patrimonio naturalistico, ambientale, storico e culturale della zona.

Proposte che abbracciano i diversi rami di attività di ArchiMete: diving, snorkeling, trekking, kayak, osservazione ambientale e altre attività a contatto con la natura.

.

.

..

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA SULLE SCHEDE A SINISTRA

Il personale del centro turistico è a disposizione anche per studiare proposte personalizzate.

Ospitalità a ottime condizioni grazie a una rete di strutture selezionate.

Per informazioni inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica archimete@archimete.it specificando la dicitura “Info pacchetti escursioni” nell’oggetto.

Oppure contattare i numeri +39 327 5909300 – +39 333 6744889 – +39 334 9372278 (orario: 09.00-13.00 / 14.00-19.00)

.

Leggi le nostre politiche privacy

.

Cala Inferno

4 febbraio 2012 | By

Un altro sentiero di grande interesse naturalistico, immerso nella macchia mediterranea che si affaccia sul blu del mare di Capo Caccia. Il centro turistico ArchiMete è luogo di partenza ideale, perché da qui, a piedi, in bicicletta o in auto, si raggiunge facilmente il bivio Cala Dragunara-Belvedere Foradada. Si prosegue per quest’ultima direzione fino agli spiazzi del belvedere che guarda a occidente del promontorio di Capo Caccia. Da qui comincia il sentiero classificato come “escursionistico avanzato”, quindi abbastanza impegnativo, che accompagna lungo un percorso affacciato sul mare e sullo strapiombo che domina Cala Inferno. Questo tratto di costa presenta anche due splendidi percorsi snorkeling per scoprire le ricchezze dell’Area marina protetta di Capo Caccia – Isola Piana.

Cos’è ArchiMete

25 gennaio 2012 | By

.

ArchiMete, un po’ come il grande genio e inventore Archimede.

È un centro turistico specializzato nel settore del turismo attivo e dinamico. “Archi” come archeologia, storia, cultura e “Mete” come le destinazioni e avventure cercate e desiderate. L’obiettivo è offrire al turista l’opportunità di crearsi una vacanza “geniale”, quella che soddisfa il più possibile le aspettative di ciascuno.

ArchiMete è al centro della Baia di Tramariglio, nel cuore di due riserve naturali, una terrestre e l’altra marina: il Parco regionale di Porto Conte e l’Area marina protetta di Capo Caccia-Isola Piana. Un palcoscenico ideale per trascorrere periodi di vacanza in pieno divertimento e relax, dando sfogo alle proprie passioni.
Le attività spaziano dalle immersioni subacquee (l’area di Capo Caccia è tra le più famose al mondo per straordinarie grotte sommerse) allo snorkeling con annesso tour delle falesie, dal kayak fino al trekking terrestre. La possibilità di locare comodi gommoni permette poi di vivere nella maniera più vera e personale questo angolo di paradiso terrestre.

Territorio

21 gennaio 2012 | By

 

Siamo nel cuore dell’Area Marina Protetta di Capo Caccia-Isola Piana e del Parco Naturale Regionale di Porto Conte, direttamente sulla spiaggia di ghiaia della baia di Tramariglio. Un vero e proprio paradiso naturalistico, ambientale e logistico visto che dalla baia, ben riparata da venti e mare mosso, è assai agevole raggiungere tutti i punti di immersione, snorkeling ed escursioni terrestri delle due riserve naturali.

La vicinanza con la città di Alghero, poi, è un invito esplicito ad organizzare un affascinante tour fra le ricchezze storiche e culturali dell’antica cittadina di origine catalana.

 

Attività

21 gennaio 2012 | By

Attività Capo Caccia

.

Clicca sulla foto o qui per vedere la galleria

.

Ecoturismo attivo all’aria aperta, in mare, a piedi, a cavallo, in kayak….Logo beach bar per sito ok

Un Paradiso naturale sopra e sotto il mare. Il comprensorio di Capo Caccia e della baia di Tramariglio è tuttora rifugio privilegiato di uccelli protetti come il grifone (Gyps fulvus fulvus), presente in Sardegna, soprattutto in questa zona, in poco meno di un centinaio di esemplari; ma anche come il gheppio (falcus tinnunculus), il falco pellegrino (Falco peregrinus), il gabbiano còrso (Ichthyaetus audouinii) e il cormorano (Phalacrocorax carbo) che nidifica e bazzica la vicina isola Foradada.
La zona è anche ideale per gli appassionati di trekking, equitazione e mountain bike. Nella riservetta “Arca di Noè”, in zona Tramariglio, sono facilmente visibili animali come il cinghiale, il cavallino della Giara e il daino.
Alcuni percorsi sono affrontabili dalla maggior parte degli escursionisti, mentre per altri sono necessarie esperienza, abilità tecniche e atletiche. È consigliabile, sempre e per chiunque, intraprendere l’escursione indossando scarponcini da trekking e avere con sé uno zainetto con acqua, viveri ad alto contenuto energetico e un indumento di ricambio.

CLICCA SULLE SCHEDE A SINISTRA PER SCOPRIRE LE SINGOLE ATTIVITÀ!

 

 

Archimete S.r.l. - P.Iva 02449430905 - Copyright © 2011 Archimete. Tutti i diritti riservati. - Termini e condizioni - Privacy - Credits

comunicazione e contenuti a cura di:

Kontagio

www.kontagio.eu
ideazione e progettazione grafica di:

Alessio Tavoletti

email: alessio.grafico@alice.it
sviluppo tecnico e ingegnerizzazione:

Simone Volpini

www.simonevolpini.info